giovedì 25 gennaio 2018

DITALINI RIGATI POLIPO POMODORO GAMBERONE




Come sempre succede, le mie ricette nascono così per caso, quando  la mia creatività "fermenta".

Oggi é stata una giornata proficua, ho realizzato un quadro, poi siccome dovevamo mangiare ed in frigo avevo del liquido di cottura di un polipo cucinato ieri ed  alcuni gamberoni che avevo già fatto scongelare..... ho creato.



 Il risultato devo dirvi che mi ha piacevolmente sorpreso.


INGREDIENTI:
dose per due persone 
liquido di cottura di un polipo (circa 300 ml.)
acqua 
150 gr. di ditalini rigati 
1  pomodoro tondo
5 gamberoni argentini
basilico fresco
zest di scorza d'arancio non trattato 
sale pepe

ESECUZIONE:
In un tegame portare ad ebollizione il liquido di cottura del polipo (appurare che sia sufficientemente salato).

 In una padella antiaderente versare la pastina e poco alla volta il liquido, in modo che la cottura avvenga lentamente e la pasta assorba tutto il sapore del polipo.


 Aggiungere all'occorrenza il liquido mescolando spesso. Tenete un tegame con acqua calda salata, nel caso che il liquido sia insufficiente. 


Al termine della cottura la pasta dovrà essere asciutta.


Pulire i gamberoni (togliere anche il filo nero sul dorso) sciacquarli ed asciugarli. 

Tagliare i gamberoni a piccoli pezzi e condire con olio sale pepe e zest di arancio non trattato (un pizzico) e qualche pezzetto di basilico fresco.


Sbollentare il pomodoro per 1 minuto (serve per poter levare la buccia) , poi passarlo nell'acqua ghiacciata per raffreddarlo.


Con un frullatore ad immersione o uno schiacciapatate  fare una crema. Aggiungere sale pepe e filo d'olio evo.


Prendere un ring, metterlo al centro del piatto. Riempire per 3/4 con la pasta, pressare con il dorso di un cucchiaio, aggiungere la tartare di gamberoni e pressare ancora. 

Con un cucchiaio versare la crema di pomodoro attorno al ring e delicatamente sollevatelo.



Aggiungere un filo di olio ed eventualmente un ciuffetto di basilico come guarnizione  


1 commento:

Anonimo ha detto...

mi piace molto questa foto, sarebbe carino se tu ne bubblicassi altre...ciao