venerdì 6 marzo 2015

GLI ARISTOGATTI PARTE TERZA



In questo post spieghero ‘ come realizzare i costumi di Zio Reginaldo, Guendalina ed Adelina, anche se il merito di tutto cio’ e’ della mia amica Margherita.


MATERIALE OCCORRRENTE:
 5 tute tnt leggero non spalmato
macchina da cucire o ago e filo
forbici
cartone
stoffa color verde e stoffa color rosa ed azzurra
gomma piuma leggera spessore cm. 1
colore spray arancione
filo elastico sottile
calze lunghe color arancione
colla a caldo


ESECUZIONE:
Le tute che si utilizzeranno per i costumi sono tre, le altre andranno utilizzate per creare le piume.
Anche in questo caso occorre togliere elastico come spiegato nella parte prima.
Ad ogni tuta dovranno essere applicati due pezzi piu’ corti (uno per gamba) ed altri due pezzi piu’ lunghi uno in prossimita’ dell’altezza delle ascelle e l’altro poco piu’ in basso del punto vita.  Per realizzare questi ultimi due pezzi tagliare dalle tute non utilizzate due pezzi dell’altezza di circa 40 CM . e della circonferenza della tuta.
Sul fondo praticate dei tagli obliqui in modo che ne risultino delle punte lunghe almeno 20 cm.
Applicateli all’altezza indicata cucendoli, dal lato dove non sono tagliati, tutto intorno alla tuta partendo dalla parte centrale dove c’e’ la cerniera. La cucitura puo’ esser fatta a mano o a macchina dipendera’ dal vs grado di abilta’.
La stessa cosa, cioe’ altezza cm 40 e larghezza come circonferenza gamba andra’ fatta per i due pezzi da applicare ognuno su una gamba.
In questo modo si ottiene un effetto piume molto gradevole.
ESECUZIONE  BECCHI:
Prendere un pezzo di gomma piuma sottile (spessore circa 1cm) grande come un foglio per fotocopie A3 circa. Coloratelo su entrambi i lati e sul bordo con il colore acrilico arancione e lasciare asciugare.
Tagliare dei quadrati di circa 11 x 11 cm piegateli in  modo da formare un triangolo e con ago e filo cucite solo un lato. Cucite un elastico sottile ai lati in modo che possa esser inserito in testa e rimanere sopra al naso . Volendo potrete inserire un pezzettino di carta  per dare un po’ di rigidita’.
REALIZZAZIONE CAPPELLI GUENDALINA ED ADELINA:
Procurarsi del cartone di recupero non troppo rigido. In alternativa lo piegate in modo da dargli un po’ di rotondita’ . Misurare la circonferenza  verticale della testa da orecchio ad orecchio  (x)  ed aumentare  di circa 10 cm.
 I cappelli andranno legati sotto al collo tipo fazzoletti quindi la parte dietro della testa rimarra’ leggermente scoperta.
Tagliare un primo pezzo della misura ottenuta come lunghezza su un lato e dall’altro piu’ corta di cm 10 ed in larghezza di circa 15 cm.
In questo modo riultera’ una forma leggermente triangolare. Le punte della parte piu’ larga andranno arrotondate.
Preparare un altro pezzo di cartone di forma rettangolare (lunghezza x vedi sopra ) ed alto circa 10 cm. Ed incollatelo con colla a caldo all’altro pezzo sul lato corto. Rivestite di stoffa il tutto utilizzando colla vinavil .
Preparate 2 strisce color rosa e due color azzurro  lunghe circa 30 cm ciascuna che andranno fissate nel punto laterale di congiunzione dei due cartoni. Le strisce serviranno per fare il fiocco di chiusura.
ESECUZIONE CAPPELLO ZIO REGINALDO :
Anche in questo caso occorrera’ del cartone flessibile. Preparate un pezzo che sia alto circa 20 cm e largo poco piu’ della circonferenza della testa. Incollate con colla a caldo le due estremita’ in modo da formare un cilindro. Ottenuto il cilindro appoggiatelo sopra ad un cartone nuovo e disegnate la circonferenza. Tagliate il cerchio ottenuto avendo cura di lasciare su un lato un pezzo lungo almeno 4 cm e largo cm.2 di cartone in piu’ in modo da utilizzarlo per incollarlo al cilindro.
Rivestite di stoffa verde il coperchio su entrambi i lati.

Con la colla a caldo incollate il coperchio al cilindro solo nel pezzettino lasciato appositamente in modo che si apra da un lato .
 Procedete con il rivestire di stoffa il cilindro. 
Questa operazione dovra’ esser fatta in modo da dare un po’ di movimento al cappello, quindi occorrera’ formare con la stoffa delle pieghe morbide  nella parte sotto in modo che sembri come un risvolto e lasciarla piu' liscia nella parte superiore.
 Il coperchio del cappello dovra’ rimanere leggermente alzato.

Nella parte quarta vi spieghero' come abbiamo realizzato le scenografie e qualche dettaglio su altri personaggi,

Nessun commento:

Posta un commento

Your comment....