sabato 3 giugno 2017

PORTA DAMIGIANA CHE DIVENTA PORTA BIANCHERIA





Le damigiane che si usano per trasportare il vino da imbottigliare sono sempre vestite. 

Ai nostri tempi i cesti sono in plastica, ma un tempo erano in vimini o in legno povero.


Recuperato, non sto a raccontarvi come, un vecchio cesto porta damigiana, che aveva ancora un pezzetto di corda a cui forse era legato un cartellino, si trattava di dargli nuova vita. 


Sarebbe diventato un cesto porta biancheria da lavare.

Stessa storia di altri oggetti riciclati . Questo cesto era un po' macchiato sul fondo, forse vecchia umidita' o addirittura macchie di vino rosso.



Meno male che con una mano di colore si risolvono molte cose. 

Sempre l'amatissima chalk paint (un colore acrilico con al suo interno gesso ) , un colore molto coprente che  solitamente dona un aspetto vellutato ed omogeneo a tutte le superfici. 

La Vintage Paint (nome della linea che ho usato ) l'ho diluita con acqua perché volevo mantenere comunque le venature del legno, volevo solamente togliere la patina scura del tempo.

Al fondo ho applicato tre ruote(Leroy Merlin) perché non si va mai all'Ikea di Bologna senza passare da li.


In casa avevo una pezza di lino grezzo , regalatami da una mia amica. Ho misurato il fondo e con un foglio di giornale ho fatto un cerchio che fosse di cm 2 più largo.


Ho misurato la circonferenza ed ho tagliato una striscia di tessuto che avesse la lunghezza della circonferenza della base e l'altezza del cesto più 5 cm per orlo e per poterlo appoggiare sull'esterno del cesto.


 Ho fatto con la tagliacuce tutti i bordi poi ho assemblato i due pezzi.


Cucito un orlo per poter passarci l'elastico e fissarlo  intorno al cesto.

Per l'interno del cesto ho cucito  un ulteriore sacco che si chiude con una corda.
Ma la corda dove l'avro' mai recuperata ?




Ovviamente in riva al mare ! 

 Una corda di plastica bianca, che chissà da dove arrivava o per quale uso era stata destinata.

Nessun commento: