mercoledì 10 febbraio 2016

LAVORI IN CORSO....ALL WHITE SOFT


Da diversi anni ho in mente di rivoluzionare una zona cucina di servizio della mia casa.


Ho iniziato circa 7 anni fa rinnovando dei vecchi mobili in formica ( leggere post COME RINNOVARE MOBILI VINTAGE) ma avevo lasciato in sospeso diverse cose.....









Sono partita da tutti i cesti, cestini, sotto pentole in vimini, foglie di mais o altro, che il 
 tempo aveva  sicuramente rovinato, li ho  colorarli tutti dal bianco al color avorio e devo dire che il loro aspetto è decisamente migliorato. 


 Poi sono passata a colorare anche dei lampadari in rafia (leggere post LAMPADARI FAI DA TE) che erano color neutro ed ora sono diventati color avorio.




PRIMA                             DOPO                                           


Ma vogliamo  parlare della sedia in SALICE di  forma circolare  anni 50, recuperata in accanto ad un cassonetto ,ma in perfetto stato ?  Ora anche lei è color chiaro con gambe in grigio antracite.  


Le sedie della cucina con  struttura in bamboo avevano la seduta in foglie di banano veramente irrecuperabili, nel senso che erano macchiate anche se pulite...quindi anche loro ....bianco burro.... una meraviglia !!


Vogliamo poi parlare del perlinato anni 70 che riveste gran parte delle pareti ? 


Il soffitto in questo ambiente non e' alto, poi il legno alle pareti rende buio e piccolo un ambiente che piccolo non e', quindi occorreva assolutamente sbiancare .


Quindi dopo aver ricevuto il benestare di mio marito, ho iniziato i lavori.  


Tanto tempo e tanta pazienza, perchè prima si deve liberare il tutto poi provvedere a pulire bene il legno, sgrassarlo da anni di vapori.


 Una parte l'ho già fatta, era una prova , ma speravo che diventasse l'inizio, e così è stato.


 L'ambiente ha acquistato tanto tanto. Otticamente sembra grande il doppio. 


Contemporaneamente sto colorando anche un vecchio tavolo dei miei Suoceri che era in legno e formica. 


Per questo uso uno smalto epossidico bi-componente in quanto più resistente rispetto all'acrilico.  


Non vedo l'ora di aver finito il tutto.  


Per ultima cosa mi rimarranno le parteti (rigorosamente color avorio pallido e le porte stesso colore). 


Appena terminato il tutto vi faro' vedere il prima e dopo . Sono molto contenta ! 


 In futuro mi piacerebbe passare anche alla taverna che attualmente è tutta in legno in stile rustico, ma non so se avrò il coraggio e l'ok del capo famiglia, intanto mi accontento . 


La mia cucina è diventata unica nel suo stile, ha carattere, esprime l'essenza delle persone che vivono in essa.




1 commento:

Anna Maria Fabbri ha detto...

Buon lavoro aspetto le foto.