venerdì 24 gennaio 2014

COME CUCINARE ALLA BRACE PESCI/MOLLUSCHI /CROSTACEI




La nostra famiglia adora cucinare alla brace, e non appena il tempo lo permette e non solo …si griglia.
L’esperto della griglia e’ mio marito,  devo dargliene atto ,io preparo le varie pietanze, ma lui e’ master grigliatore.

Il pesce in foto e' un Pargo di 1,5 kg che la settimana scorsa ci siamo concessi  e gustato in tranquillita'
Oggi vi spiego un semplicissimo intingolo perfetto per tutti i tipi di pesce e crostacei da fare alla griglia.

Ingredienti:
mezzo bicchiere (da nutella ) di olio evo
2 rami di rosmarino fresco
Sale pepe qb
2 spicchi di aglio in camicia
mezzo bicchiere di Prosecco

La foto accanto mostra il boccone più buono in tutti i pesci....la guancia







Esecuzione:
In un piccolo tegamino mettere l’olio_ il sale _ il pepe ed i due spicchi di aglio.
Fare scaldare il tutto_ poi non appena sara in temperatura spostare dal fuoco il tegamino e versare il Prosecco. 

Immediatamente si formerà una schiuma. 


Rimettere sul fuoco altri 30 secondi poi togliere di nuovo per evitare che l’olio salga troppo di temperatura.


Ripetere questa operazione tre volte poi spegnere il fuoco.

Lavare i rami di rosmarino d asciugarli poi legarli insieme con spago alimentare.

Il mazzetto cosi’ ottenuto sara’ il vostro pennello con cui bagnerete in continuazione durante la cottura il pesce /crostacei /molluschi che state cuocendo alla brace, fino a quando non saranno cotti.


Inutile dire, che elemento fondamentale della cottura alla brace e’ la quantità e la qualità delle braci. 
La legna utilizzata dovrà essere  di alberi non trattati, le braci dovranno essere abbondanti e di pezzatura grossa.

Nessun commento: