giovedì 24 ottobre 2013

VORTICE DI PIZZA





Inizia la scuola _ quindi desideravo preparare delle merende sane da  far mangiare alla nostra bambina.
Mi sono ricordata delle mitiche “Girelle Motta” che mia madre ogni tanto mi concedeva di mangiare . . . . .
Mia figlia diventera’ probabilmente uguale a me _ quando sara’ grande non ricordera’ di certo i miei "vortici" di pizza _ i miei plumcake _ ma la merendina che che la maestra le dava_ quando simulava di aver dimenticato a casa la propria.
Tutto cio’ mi fa sorridere _ ma io continuero’ imperterrita nella mia produzione di merende sane.
Facili da fare ed ottime da mangiare.

Ingredienti:
300 gr di farina 0
200 gr pasta madre
100 gr di farina di fioretto
1 cucchiaino di miele
Mezzza  tazzina da caffe’ di olio evo
2 cucchiaini sale fine
300 gr latte fresco
400 gr  conserva di pomodoro
2 cucchiaini di origano
300 gr mozzarella per pizza
Sale olio all’occorrenza
Spago alimentare

Esecuzione:
Impastare come solitamente si e’ abituati .
Sciogliere la pasta madre con il latte ed il miele. Ottenuta una crema omogenea versare poco alla volta_ sempre mescolando _ le due farine.
Aggiungere olio e continuare a mescolare molto bene.
Per ultimo ingrediente aggiungere il sale.
L’impasto dovra’ risultare elastico ed incordato.
Riporre impasto in una terrina e coprire con pellicola.
Lasciare lievitare 4 – 5 ore magari nel forno leggermente scaldato in precedenza.
In un tegame fate asciugare leggermente la conserva di pomodoro a fuoco lento . Terminata questa procedura unire l’origano _ un pizzico di sale ed un filo di olio evo.
Tagliare la mozzarella a fette sottili.
Al raddoppio dell’impasto stendere con le mani l’impasto _ e dargli  una forma rettangolare.
Lo spessore dovra’ essere di circa 1 cm.
Stendere la conserva di pomodoro e le fette di mozzarella.
Arrotolare dal lato  lungo senza stringere troppo.
Con lo spago alimentare tagliare (appoggiando sotto e tirando le due estremita’ incrociandole) pezzi dello spessore di circa 2  cm .
Stendere la carta da forno sulla leccarda che userete per cuocere –ed appoggiarvi direttamente le girelle sopra _ ricordandosi di distanziarle.
Coprire nuovamente con pellicola trasparente e lasciar lievitare per 1 ora circa.
Io ho usato la funzione forno ventilato a 200 grandi per circa 15   20 minuti.
Ecco fatto la merenda sana che i vostri figli non ricorderanno.
Quando saranno raffreddate potrete congelarle e toglierle dal freezer la mattina prima di andare a scuola.
Foglio di carta alimentare per assorbire umidita’  e foglio di alluminio per conservare la fragranza . . . . . . e la merenda sara' pronta per esser mangiata durante la ricreazione.

4 commenti:

  1. Ciao clood , volevo chiederti se fosse possibile avere un po' di lievito madre e qualche consiglio su come fare. Sono inesperta.
    grazie se vorrai rispondermi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Bruna, nessun problema , posso darti un po' di lievito madre per partire e tutti i consigli che vuoi. Per accordi su consegna contattami in via privata.
      Ciao a presto Clood

      Elimina
  2. Ciao Clood,
    mi dici cos'é la farina di fioretto e come posso sostituirla. Poi, la pasta madre deve essere rinfrescata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tiziana, il fioretto é una farina di mais macinata molto fine. Io la compro al consorzio alla Sacca, dove prima c' era casa del bamboo. Il lievito madre va rinfrescato sempre, prima di usarlo, quindi fai il rinfresco poi quando sarà aumentato prendi la quantità che ti serve e c parte di quello che ti resta fai di nuovo il rinfresco. Ciao Clood

      Elimina

Your comment....