giovedì 31 ottobre 2013

CALENDARIO DEL RICORDO






In occasione della nascita della nostra bambina ho pensato di creare un oggetto che rimanesse nel tempo a testimonianza di un evento cosi’ importante.
Un calendario fermo al giorno della sua nascita.
Quel giorno il mondo si e' fermato _ ed e' iniziata una nuova era.
Materiale occorrente:
pezzo di legno raccolto in spiaggia
calendario a strappo
colla vinavil
acqua
 cartoncino rigido
tovagliolo per decoupage
gancio per appendere
vernice trasparente opaca
pennello per colla
pennello per vernice
colori  acrilici vari
colla a caldo
cutter
rullino di gomma morbida



Esecuzione:
Pulire il pezzo di legno da eventuali residui di sabbia.
Con il cutter ritagliare un pezzo di cartone rigido appena piu’ grande della base del calendario.
Con il colore acrilico colorare il cartoncino e lasciare asciugare.
Diluite un po’ di colla vinavil  in rapporto due ad uno (due di colla ed uno di acqua)
. Delicatamente con le mani strappare la parte che non interessa poi
togliere gli strati che non servono.
Con il pennello stendere la colla sulla parte del legno dove vorrete incollare il disegno _ appoggiare il tovagliolo e pressare leggermente con il rullino. Fino a quando non si sara’ ben attaccato. Lasciare asciugare.
Con i colori acrilici riprendendete il contorno del disegno in modo da mimetizzarlo.
Lasciare asciugare.  Con la colla a caldo incollate il calendario al cartoncino poi questo al legno nella posizione che piu’ vi piace.
Attaccare  con vinavil gancio sul retro.
Con il pennello stendete uno strato di vernice trasparente opaca in modo che il tutto rimanga inalterato.
Questo calendario puo' essere anche un'idea originale per un regalo .
Consigli di Cloodreams
quando andate al mare _ specialmente in inverno raccogliete i pezzi di legno o quant'altro il mare ha restituito _ conchiglie _ pezzi di corda etc _ riponeteli in una scatola _ vi saranno utili per creare nuovi oggetti o decorarne altri.
Se volete una idea  leggete l'etichetta : le mie crezioni 
post :svuotatasche




Nessun commento:

Posta un commento

Your comment....