domenica 25 febbraio 2018

TEGOLA SHABBY



Questo lavoro mi é stato commissionato da una mia vicina di casa. 

Ho seguito delle linee guida che mi ha dato, poi come i tutti i miei lavori ho messo anche un po' della mia creatività.


 Utilizzando diversi materiali di recupero, ho realizzato il vaso con del tessuto  di un sacchetto di lenticchie. 


Poiché il colore non era grigio, l'ho colorato  e poi l'ho appeso ad asciugare con mollette da bucato su un filo.


Per quanto riguarda i pizzi ho utilizzato un pezzo di tela Aida (si usa per ricamare a punto croce) ed ho tagliato i due bordi dove c'era il pizzo. 


Lo stelo delle rose é stato fatto con un cordoncino da bomboniera che mi ha dato la mia amica.


Ora vi spiegherò come realizzarla.

Nastro raso per rose

MATERIALE OCCORRENTE:
 1 tegola antica
colore avorio (acrilico)
colore grigio (acrilico) per dipingere juta
corda diametro cm. 1
pezzo di pizzi alto (*)
pezzo di pizzo basso
1.30 metri raso alto 2,5 cm colore avorio
1.30 metri raso alto 2,5 cm colore beige
ago e filo in tinta
pezzo di juta
1 m spago per stelo rose
lettere in legno
cuore in legno
15 cm gros grein color grigio
Colla vinilica
colla a caldo 





DETTAGLIO 
ESECUZIONE:
Questa tegola in precedenza era decorata con decupage quindi era già stata colorata. 
Ho deciso di colorare sopra, ma prima l'ho lavata con acqua calda per togliere lo strato di colla che generalmente si usa per fissare le decorazioni decupage.

Occorre  dare almeno tre mani di colore per evitare che il vecchio colore riaffiori. 

Aspettare almeno 12 ore tra una mano e l'altra.

 Colorare  il pezzetto di juta (una sola mano di colore ) e lasciarlo asciugare appeso.


Con un foglio di carta  preparare la sagoma del vaso sovrapporla al tessuto di iuta e tagliare. Il tessuto essendo stato colorato, è diventato rigido, ciò eviterà di dover fare un orlo.


Centrare la posizione sul basso della tegola ed incollare con colla vinilica. Se rimarrà della colla in superficie non preoccupatevi perché poi asciugando diventerà trasparente.


Passare dai buchi posti in alto lo spago grosso, ma prima indurire le punte con un po' di colla a caldo spalmata con le mani. 

Passare dal rovescio della tegola al dritto e poi fare un nodo. 

Per fare le rose occorre tenere innanzi tutto il nastro sulla parte sinistra delle mani.

Iniziare piegando il nastro corto dall'alto verso il basso in modo da formare un triangolo e che il pezzo di raso lungo  resti a sinistra. 

Arrotolate su se stesso la parte corta almeno 3 giri in modo che si formi il bocciolo , poi con ago e filo dare un punto per fermare. 

Proseguire girando verso sinistra ruotando il nastro indietro  e girate fino a completare il giro e fermate con un punto. 

Tenete il raso nel modo più morbido che potete e continuate cosi' ruotando  il nastro indietro finite il giro e fermate. 

Man mano che la rosa prenderà forma sistemate con le mani le pieghe in modo da renderla più reale. 

Quando la rosa avrà la dimensione che desiderate tagliate il raso rimanente ( con 1,30 cm ne rimarrà poco )e fermate sul fondo con diversi punti. 

Posizionare le rose. 
Prendete il cordoncino che farà da stelo, posizionarlo ed incollatelo con un filo di colla a caldo. 

Lo stelo dovrà partire  dalla parte alta del vaso e finire in prossimità del centro della rosa. 
Proseguire incollando le rose sopra allo stelo con colla a caldo.


Piegare in due parti il gros grein , mettendo sul rovescio il pezzo dove si uniscono i due lembi. 

Incollarlo al centro sopra gli steli ed applicare al centro il cuoricino.

Sempre con la colla a caldo incollare le rose sopra agli steli. 

Tenere premuto per un minuto circa in modo che la colla si raffreddi . 

I colori ed i materiali potrete cambiarli a vostro piacimento.

Questa  tegola l'ho realizzata con toni neutri perché andava un un soggiorno con quei colori.

Spero di esser stata chiara. 

Se avete domande o bisogno di aiuto scrivetemi, vi risponderò' molto volentieri.  




Nessun commento: