venerdì 6 novembre 2015

CROSTATA CON CREMA PASTICCERA E RICOTTA



Arriva l'autunno, i pomeriggi freddi e piovosi... allora cosa c'è di meglio che il profumo di una torta che cuoce nel forno...






INGREDIENTI PER CREMA PASTICCERA:
3 tuorli 
125 gr. zucchero
45 gr. amido mais
45 gr. farina 0
1/2 litro latte intero fresco
1 pizzico sale
1/4 bacca vaniglia
gr.230 ricotta vaccina fresca


INGREDIENTI PER FASTA FROLLA :

diametro tortiera circa 24 cm



gr. 320  farina doppio zero


gr.150 burro


gr.130 zucchero


1 pizzico sale fine

1 bustina vanillina o un baccello

mezza bustina  lievito in polvere per dolci

gr. 40 fecola di patate

1  uovo




ESECUZIONE PASTA FROLLA:

Usare il burro freddo,  non scioglierlo.

In un mixer o in una terrina capiente unire la farina, la fecola, il 

lievito, la vanillina, il sale ed il burro e mescolare, si otterrà un 

impasto sgranato e secco. 

Successivamente  aggiungere lo zucchero, poi l’uovo. 


Se lavorate a mano non arrendetevi se non si amalgama, ma 

continuate fino a quando non diventerà un po’ compatto.   Se si 

utilizza il mixer, togliere l’impasto ed compattarlo con le mani in  

modo da formare un cilindro.

Avvolgere l’impasto ( pasta frolla) in una pellicola trasparente  e 

riporre in frigo nella zona più fredda per almeno mezz’ora.

Trascorso il tempo mescolare a mano l’impasto in modo che si 

scaldi , poi con il mattarello iniziare a stenderla, cercando di fare

 una forma circolare. Stenderla con il mattarello fino a quando

 non si ottiene uno spessore di circa mezzo centimetro, foderare la

 tortiera con carta da forno ed accendere il forno a 180 gradi.

Se usate una teglia di alluminio usa e getta  non occorre rivestire

 con la carta da forno. Arrotolare la pasta attorno al mattarello, poi

 appoggiatela nella teglia srotolandola.

Far aderire la pasta anche sul bordo per almeno 2-3 cm , poi con la 

rotellina per fare bordi dentellati tagliare pari la parte in eccesso 

della pasta, volendo potete lasciare un bordo più alto poi ripiegarlo

 sopra alla farcitura.



Mescolare nuovamente i ritagli di pasti 

rimasti e stenderla di nuovo dello spessore 

di circa ½ cm. Possibilmente stenderla in 

modo da fare un rettangolo stretto e lungo, 

poi con la rotellina fare delle strisce 

lunghe e larghe circa 1  centimetro.

Con queste formate un reticolato sulla 

torta, disponendole prima in un senso poi 

nell’altro .





Infornare a forno caldo 180 gradi , per circa 

20 minuti. La Cottura dipenderà molto anche 

dal vs. forno. In ogni caso non appena 

diventerà dorata, toglierla dal forno, 

altrimenti si rischia che la Nutella diventi 

dura. A cottura ultimata, togliere dal forno 

poi aspettare che si raffreddi  prima di 

toglierla dallo stampo.


CONSIGLI    UTILI:Siccome la procedura per fare la PASTA FROLLA è un po’ lunga si puo’ impastare la dose doppia , poi congelarne la metà per una volta successiva.Nel caso in cui l’impasto non si amalgami bene aggiungere un albume.Se rimangono dei ritagli di pasta si possono fare degli ottimi biscotti da colazione.  Mescolare nuovamente e stendere ancora , poi con uno stampino oppure a mano libera tagliare i biscotti ed appoggiarli  su una teglia da forno precedentemente rivestita 


con carta da forno.

ESECUZIONE CREMA PASTICCERA:

Lavare le uova. Dividere albume dal tuorlo. 

Mettere i tuorli in una terrina, unire lo 

zucchero ed amalgamare bene. Aggiungere la 

farina e l'amido di mais. Aggiungere il 

baccello di vaniglia. Fare scaldare il 

latte. 

Versare questo poco alla volta  nel composto 

di cui sopra e mescolare lentamente. 

Terminata questa operazione trasferire il 

composto in un tegame dal fondo pesante e 

metterlo sul fuoco basso.


Mescolare in continuazione fino a quando non si addenserà .


Lasciare raffreddare. Unire  la crema e la 

ricotta ed amalgamare bene. Questo composto 

sarà da versare nella teglia preparata con 

pasta frolla.




Nessun commento: