martedì 19 maggio 2015

PAGLIACCETTO ERBOLINO





Anche questo anno , in occasione della festa di fine anno scolastico di mia figlia, ho realizzato un manufatto per mercatino.
Un aiuto per raccogliere fondi.
L'ho chiamato Pagliaccetti erbolino, perche' dopo una settimana dal suo start gli cresce dell'erba in testa.




MATERIALE OCCORRENTE:
Gambaletto color neutro
Spago
Stoppino
Segatura
Pennarello grosso di dimensione non di punta.
Pennarello punta fine
Semi erba
Occhi plastica adesivi
Lana cardata
Ago per lavorare lkana e pezzo gomma piuma.
Scovolini colorati per pipe
Colla vinavily
Feltro o velluto
Forbici normali
Forbici dentellate

ESECUZIONE:
Annodare estremità gambaletto e scaravoltarlo.
Inserire un cucchiai colmo di semi d'erba e 13 colmi di segatura.
Con le mani tirare il gambaletto in modo che si formi una palla (dimensioni di una  arancia).Con le mani modellare a forma sferica.
Aprire il gambaletto ed inserite lo un pezzo di stoppi o lungo circa10 cm, e con lo spago legare il gambaletto ed
Lo stoppino,. Perfezionare la forma tirando delicatamente il gambaletto in modo che si compatti. Tagliare gambaletto a ciurca1cm dalla legatura.
Prendere un piccolo pezzo di lana cardata del colore che preferite e formare una pallina.
Con un pennarello formare gli occhiali, girando lo scovolino intorno su entrambi i lati e lasciare un pezzo dritto in mezzo. Tagliare lo scovolino di circa .10 cm.
Disegnare su un cartoncino un paio di baffi e ritagliare la sagoma.
Appoggiare il modello su feltro e con pennarello segnare contorno. Ritragliare e ricordare che la parte inferiore del baffo andrà tagliata con forbici dentellate.
Incollare occhiali. Al centro di questi posizionare il naso. Attaccare occhi dentro occhiali.
Incollare sotto al naso i baffi.




Nessun commento:

Posta un commento

Your comment....