martedì 30 settembre 2014

BEFORE AND AFTER ...FRIGORIFERO




Ecco come trasformare un vecchio frigo anni 70 in modo veloce e semplice.
In un altro post vi avevo spiegato come rinnovare mobili utilizzando lo smalto epossidico bi componente. Oggi vi spieghero’ come in poco tempo potrete dare un nuovo aspetto ad un mobile che non vi piace piu.
Materiale occorrente:
Pellicola adesiva finto legno
Cutter
Forbici
Spillino o ago
Rullino morbido per stendere
Esecuzione:
Prima di tutto pulite bene il mobile che dovete rivestire. Preferibilmente dovrebbe essere laminato o impiallacciato . La superficie deve essere liscia.
Iniziate a staccare un angolo della pellicola ed applicatela in modo che sia pari al bordo . Lentamente svolgete e contemporaneamente togliete l’aria con il rullino, facendo velocemente avanti ed indietro.
Se dovessero formarsi delle bolle d’aria sollevate nuovamente e riposizionate . Se le bolle sono piccole potrete forarle con uno spillino e subito passarci sopra con il rullino.
Giunti alla fine del pannello che dovrete rivestire potrete tagliare pari con un cutter oppure proseguire seguendo il bordo. Dipende un po’ da voi.
In alternativa potrete tagliare prima a misura il pezzo di pellicola utilizzando il cutter ed un righello  lungo.
In questo caso il frigo aveva dei bordi colorati scuri ed ho preferito lasciarli dove potevo.
Se poi vi stancherete potrete sempre togliere la pellicola e pulire dai residui di colla utilizzando uno staccio ed un olio sintetico tipo W40.





Nessun commento:

Posta un commento

Your comment....