giovedì 2 gennaio 2014

BEFANA DA ESTERNO

L’ultima invenzione del 2013


Non so bene in che momento mi sia venuta questa idea_ ma lentamente ha preso corpo . . .  mio marito aveva calato per la prima volta in tanti anni _ il babbo Natale dal tetto . . .  e guardandolo mi sono detta . . . .  ormai Babbo Natale e’ gia’ passato_ perche’ non sostituirlo con una Befana ?













Ho quindi pensato a come realizzarla_ visto che in commercio non si trovano Befane da appendere.

Per vedere video discesa Befana dai tetti
https://www.facebook.com/photo.php?v=758118107551341

Ed eccola al suo posto 


Materiale occorrente:
fogli di giornale
1 mt plastica tipo cerata leggera di colore bianco
paglia da ceste natalizie
macchina da cucire
ago e filo bianco
matita
carta colorata marrone che rivestiva pandoro
pennarello grosso scuro
forbici
nastro adesivo  trasparente e nero largo 4 cm
maschera da befana
scopa gonfiabile da befana
corda
fazzoletto per testa
juta per sacco
sacchetti plastica varie vuoti
sacchetto plastica robusta colorato
sacco pattume condominiale
sacchetti pattume neri per pattumiere
1 bottiglia di plastica d’acqua schiacciata senza tappo
Esecuzione:
Per prima cosa ho attaccare con lo scotch dei fogli di giornali  ed appoggiarli su un tavolo. Creare una sagoma proporzionata oppure far sdraiare sopra un bambino di eta’ scolastica. Vedrete come si divertira’
Con un pennarello grosso fare  il contorno della sagoma a parte la testa.
 Ritagliare  ed appoggiare sopra alla cerata piegata doppia.
Ritagliare il modello aggiungendo circa cm 2 a tutto il contorno_ facendo attenzione a non muovere la cerata
Con parte degli avanzi ( che cucirete  fra di loro per avere una superficie piu’ grande )fare due ovali alti cm 30 per 27di larghezza circa_ lasciando una sorta di collo come base.
Con la macchina da cucire , cucire  tutto il contorno ad eccezione del foro del collo.
Con la paglia da cesta natalizia riempire senza pressare tutto il corpo,
Riempire anche la testa e chiudere ripiegando la cerata in senso verticale e cucire con qualche punto a mano.
Attaccare la testa al busto con qualche punto a mano.
Con i sacchetti per pattume piccoli_ fasciare le gambe lasciando la parte chiusa del sacchetto in corrispondenza dei piedi e fissare con scotch trasparente o nero. Fasciare anche il busto fino alla vita in modo che dal basso non si veda il busto bianco.
Con sacchetto plastica colorata creare delle strisce e posizionarle sopra le caviglie e fissare con scotch. Girare attorno una striscia di sacchetto nero e fare fiocco,
Posizionare la bottiglia schiacciata a meta’ tra testa e busto sul dietro della befana e fissarla bene con scotch trasparente largo sia alla testa che alla schiena. Servira’ da supporto per evitare che la testa cada.
Sempre con i sacchetti piccoli creare una specie di pettorina . Cioe’ fate un buco nella parte doppia ed infilatelo nella testa.
Fissarlo con scotch in modo che copra tutto busto,
A questo punto fare le maniche.
Prendere sempre due strisce di sacchetto colorato e fasciare le mani fissando con lo scotch trasparente.
Tagliare sacchetto dove e’ chiuso ed infilarlo uno per manica nel braccio.
Fissare la parte della mano all’altezza del polso con striscia di sacchetto colorato. Fissare la parte superiore con scotch trasparente alla spalla.
Prendere  altro sacchetto aprirlo a meta’ solo su davanti e fare due aperture laterali in alto per infilare braccia.
Incrociare  la plastica sul davanti  e fissare,
Preparare ora la gonna.
Prendere il sacco grande e tagliare la parte chiusa. Fare alcune pieghe in modo da creare una specie di arricciatura e fissare bene con nastro adesivo al punto vita.
Applicare la maschera alla testa .e fissare con nastro adesivo.
Girare la befana sul retro e creare un po’ di spessore nella nuca se dovesse essere troppo vuota utilizzando dei sacchetti di plastica appallottolati e fissarli con nastro adesivo nero,
Infine prendete una corda e create una sorta di imbragatura che partira’ dalla vita e salendo sulla schiena da sotto i vestiti si aggancera' alla zona del collo sotto la bottiglia schiacciata . Girare intorno alla bottiglia e farla uscire per agganciarla ad una seconda fune piu’ lunga.
Ritagliate una striscia di sacchetto nero da girare attorno al collo in modo da coprire la corda.
Fare un taglio nella carta colorata marrone che rivestiva pandoro (che diventera' mantella,Appoggiarla sulle spalle leggermente aperta e fissare sul rovescio con nastro adesivo nero.
Con della juta creare un sacchetto ( si puo’ usare una cucitrice per chiuderlo) riempirlo con sacchetti di plastica vuoti e chiuderlo con una corda. Appenderlo poi sulla schiena della Befana.
Ovviamente un simile lavoro va conservato negli anni.
Io ho fatto scendere una cima dal tetto e la Befana ha sostituito Babbo Natale passato il 25 Dicembre.
E’ carina_ forse anche un po’ inquietante_ ma sicuramente originale.







Nessun commento:

Posta un commento

Your comment....