giovedì 17 ottobre 2013

PANE CON LIEVITO MADRE







Ingredienti:
200 grammi di lievito madre (rinfrescato la sera prima di fare il pane)
 30 grammi di olio extravergine d’oliva
360 grammi di acqua tiepida
1 cucchiaino di miele
500 grammi di farina 0
100 grammi fioretto di mais
 2 cucchiaini di sale
mezzo bicchiere (da nutella ) di semi di girasole

Esecuzione:

Si può impastare sia a mano che con  la planetaria  o con l'impastatrice. 
Più lo si lavora meglio è, quindi se si ha  l'impastatrice  utilizzare la funzione impasto più lievitazione e  poi lo lasciare dentro per altre 3 -4 ore almeno.

Se non avete l'impastatrice, iltimato l'impasto,  vi consiglio di metterlo a lievitare  in uno stampo per pane in cassetta,  così  lieviterà  in senso verticale .


Fare sciogliere il lievito madre con l'acqua ed il miele e mescolare bene,  
aggiungere l'olio poi la farina poco alla volta, l'impasto dovrà  diventare elastico e non appiccicoso.

La lievitazione dovrà durare dalle 3 alle 4 ore, dipenderà dal luogo e dall'umidità dell'ambiente, per capire meglio, sappiate che l'impasto deve raddoppiare.

Solitamente io impasto al mattino per poi  cuocere poi il pane nel primo pomeriggio.

Io  cuocio il pane con la macchina per il pane  per circa 1 ora e mezza, non so dirvi che temperatura che viene utilizzata,  ma penso sia superiore a 200 gradi, se usate il forno infornate a forno caldo e tenete nel forno un bicchiere pieno di acqua.

 Occorre sapere che il pane apparirà più dorato rispetto ad un pane normale perché il lievito madre  rende l'aspetto più dorato .


Consiglio:

 se volete capire se  il pane è cotto,  “bussare” la pagnotta, se il suono sarà  “a vuoto”, il pane sarà pronto.

Affettando la pagnotta  dovreste vedere  che le bolle d'aria  ben distribuite all'interno  della pagnotta, ciò significa che c'è stata una buona lievitazione.


Il pane si conserva diversi giorni, basta metterlo  in un sacchetto di carta poi in uno  di plastica, altrimenti lo può affettare  e metterlo nel  freezer. 


Nessun commento: