sabato 27 ottobre 2018

MODENA... terra di motori e non solo



Spesso mi succede di andare in centro, ma non sempre riesco ad apprezzare la bellezza della mia citta'.






Allora succede che, un giorno, accompagni in centro  amici che non vivono a Modena, e ti accorgi di quanta bellezza ti circonda.














martedì 9 ottobre 2018

COMTE' SAINT XAVIER e ROBIOLA DI ROCCAVERANO





Ieri, insieme alla mia amica Caterina,  sono andata alla 
NUOVA DROGHERIA di Modena.





Una versione riadattata ai nostri tempi delle vecchie drogherie.
 L'ho trovata, accogliente, studiata nei dettagli, adattata ai nostri tempi, ricca di prodotti di nicchia e piena di tentazioni !! 




Ho acquistato due assaggi di formaggi: Comté Saint Xavier e Robiola Roccaverano.
Devo dirvi la verità: io non conoscevo questi formaggi, mi è stato suggerito l'acquisto, e vista la mia passione per i formaggi di latte crudo, sono stata contenta di averli assaggiati.

 Sono davvero squisiti entrambi, anche se devo dire che il Comtè l'ho preferito rispetto alla Robiola. 
Abbiamo cenato con questi formaggi, fette di pane tostato fatto in casa e bevuto il nostro solito Prosecco di Valdobbiadene che, come tutti gli anni,  imbottigliamo in primavera.
Cosa volere di più dalla vita !


LP - BOX con disco in vinile







Nel mio laboratorio conservo di tutto, fra tanti oggetti  ho diversi vecchi dischi  che ho acquistato in un mercatino.

Li ho acquistati in base al colore della parte centrale  perchè in diverse occasioni sono stati  usati come sottopiatti.

Oggi ho deciso di provare a trasformarli per dargli una nuova vita: ricavare un contenitore destinato ad usi diversi: una  LP - BOX.

Siccome volevo regalare ad una cara amica dei tortelloni di zucca di mia produzione ho pensato di utilizzare la box creata con un disco, come scatola regalo.





Materiale occorrente:
1 disco 33  giri
un vaso di vetro tipo marmellata
pinze
cannello a gas
guanti termici

Esecuzione:
Svolge questo lavoro  all'aperto.
Prendere un vaso di vetro che abbia la circonferenza pari al centro colorato del disco,  mettetelo  sopra ad un  ripiano con il coperchio in basso, appoggiateci sopra  il disco.

Accendere il cannello a fiamma bassa ed iniziare a scaldare il disco ad una distanza di circa 10  15 centimetri.

Scaldare tutto il disco muovendovi in senso circolare, scaldando tutta la superficie del disco a parte il centro. Fare attenzione a non avvicinare troppo il cannello al disco altrimenti la superficie si brucerà e perderà la sua caratteristica.  

Occorrerà parecchio tempo e pazienza, il disco impiega molto tempo a scaldarsi e quando lo farà si affloscerà improvvisamente, quindi tenete a portata di mano le pinze, vi serviranno per dare forma e per creare onde uguali,  usatele delicatamente senza afferrare il disco ma solo per guidarlo. 
Ottenuta la forma desiderata lasciate raffreddare.

Se desiderate ottenere forme diverse basterà semplicemente cambiare la base d'appoggio, ricordatevi di usare sempre contenitori ignifughi.