domenica 4 marzo 2018

TEGAME PER IL BUCATO CHE DIVENTA CESTINO





Cercavo un cestino per questo studio, 
lo volevo originale perché non piacciono gli accessori d'arredamento banali o commerciali, quindi ho riciclato  un vecchio tegame di alluminio.

Questo tegame veniva utilizzato nell'immediato dopo guerra per far bollire gli indumenti di cotone bianchi oppure per sterilizzare le conserve fatte in casa.



La base della scrivania che vedete dietro al cestino  é stata disegnata da mio marito: ha fatto uno schizzo, il prototipo in legno  poi ha fatto tagliare e saldare le verghe da  un fabbro . 

La base é stata poi colorata con un colore micaceo.


Il piano é una parte di lunga asse di   legno grezzo spesso cm 6 trattato in superficie per renderlo idrorepellente, con la rimanenza abbiamo realizzato un piano appoggio lavello per bagno. 




Nessun commento: