giovedì 8 febbraio 2018

POUF E CUSCINO




C'era una volta  un pouf anni 70 . In origine era di pelo corto color giallo senape.

 La struttura in legno multistrato e legno compensato era ancora in buono stato, quindi ho acquistato uno scampolo di tessuto che avesse dei colori adatti all'ambiente in cui dovevo metterlo.

 Si uno scampolo, perché al di la del costo che e' sicuramente più basso, provo molta più soddisfazione nel trovare quello che cerco nei cestoni. 


L'idea che si materializza....bellissimo !!


Ho recuperato della gomma piuma che avevo in soffitta e ho fatto tre dischi di dimensioni diverse.

Il primo grande come la base del pouf, le altre due leggermente più piccole di circa 3 cm una dall'altra. 





MATERIALE OCCORRENTE :
tessuto preferibilmente un po' elasticizzato
macchina da cucire
filo in tinta
carta modello
 forbici.
elastico da 0,5 cm.



ESECUZIONE:
Disegnare su un foglio il contorno della base ed aggiungere 1 cm su tutto il perimetro  per la cucitura.

Su altro foglio segnare l'altezza del pouf , misurare la circonferenza e disegnare un rettangolo (aggiungere 1 cm su tutto il perimetro  per la cucitura) e circa 2 cm per l'orlo.

 Se il tessuto dovesse essere particolarmente sfilacciato occorrerà  fare una cucitura a zig-zag per evitare che si sfili su tutti i bordi . 


Cucire sul rovescio i due lati corti del rettangolo ricordando di mantenere il cm per le cuciture. 


Appoggiando i due dritti del tessuto l'uno contro l'altro, cucire anche la base circolare. 


Prima é consigliabile puntare con spillino almeno i 4 lati in modo da distribuire bene lo spazio.


Nel caso in cui il vostro tessuto richiedesse un orlo consiglio di infilare un elastico in modo che resti leggermente in tensione sul fondo. 
Il mio tessuto,  essendo elasticizzato, ha aderito perfettamente e non ha necessitato nemmeno un orlo su fondo. 




C O N S I G L I O :
con un po' di fantasia é possibile ottenere un pouf anche con altri oggetti che non siano necessariamente nati per quella funzione, ad esempio si possono utilizzare i contenitori per acqua da ufficio, unendone alcuni insieme e magari rivestendoli anche lateralmente con un giro di gommapiuma.

 Occorrerà prima tagliare la parte con l'apertura e sostituirla con la parte finale di un'altro contenitore incastrandola 

Nessun commento: