domenica 22 settembre 2013

LAMPADARIO CON FONDI DI BOTTIGLIE DI PLASTICA



Dopo mesi di raccolta” fondi di bottiglie” ecco il risultato.
L’idea non e’ mia, ma siccome mi e’ piaciuta molto ho deciso di provare a realizzarla.

L’effetto finale e’ molto suggestivo, a primo acchito non sembrano fondi di bottiglia ma fiori di cristallo

Materiale occorrente:
legno multistrato spessore cm2 un quadrato di 52 cm per 52 cm
32 ganci ad occhiello  di diametro cm.1
206 fondi di bottiglie di plastica rotonde
32 fascette piccole trasparenti
Pistola spara fili
Fili plastica per cartellini abiti
Fondo gesso
Colore acrilico -Pennello -Trapano con punta da legno e punta da muro  -Filo porta lampada - Cutter - Matita -Riga e righello
Forbici da elettricista per taglio - fascette - 
Esecuzione:
procurarsi i fondi di bottiglia del colore che preferite e tagliarli tutti  con il cutter a circa 1,5 cm dal fondo ( deve sembrare un fiore).
Preparare 16 collane da 8 pezzi di fondo bottiglia e 16 da 5 pezzi attaccandoli fra di loro con la pistola spara-fili.
Il fermo che c’e’ su ogni filo dovra’ rimanere all’interno del fiore.
I fili si trovano nelle cartolerie ben rifornite e la pistola la potete acquistare on line o chiederla a qualche conoscente che la utilizzava nei negozi di abbigliamento o tessili.
Con un compasso o coperchio di tegame disegnare sul legno un cerchio diametro  50 cm. e con una sega tagliarlo.
 Forare con trapano punta per legno , il centro in modo che passi il filo porta lampada.
Con una matita e riga tracciare a raggiera delle righe passanti dal centro ( dovranno essere 16.
Con righello segnate 2 punti su ogni riga. Il primo a  cm 5 dal bordo esterno, l’altro a cm. 15.
Con trapano fate un invito in modo che si possano agevolmente avvitare gli occhielli in tutti i punti segnati. Il lato dove avrete fatto i fori e’ quello che sara’ rivolto verso il basso.
Con pennello stendete  una mano di fondo gesso su tutto il cerchio e lasciare asciugare.
Lavare accuratamente il pennello e procedere alla stesura del colore che avrete scelto. Io ho utilizzato una pittura lavabile che in precedenza avevo utilizzato per colorare una parete nella stanza dove ho posizionato il lampadario.
Infilare il filo porta lampada nel foro centrale  ed agganciare temporaneamente ad un gancio, la struttura , cosi’ sara’ piu’ facile lavorare.
Asciugato il colore agganciare per prime le collane con 8 fiori nel giro interno poi quelle con 5 nel giro esterno. Le collane andranno agganciate infilando delle piccole fascette ad ogni occhiello.
Tagliare con forbici la parte della fascetta che eccede.
Avvitare lampadina e procedere al montaggio del lampadario.
Questo si potra’ fare o mettendo un gancio nel soffitto oppure allacciando semplicemente i fili elettrici e coprendo con il pezzo apposito . Il lampadario finito non risulta pesante, quindi puo’ essere appeso tranquillamente.
Le dimensioni del disco e la quantita’ dei fili, nonche’ la lunghezza puo’ variare a seconda del proprio gusto. Io in assenza di linee guida ho studiato il modo che a me piaceva di piu’, e visto il risultato ne sono contenta.

Nessun commento:

Posta un commento

Your comment....